Pest control

L'attività di Pest Control contribuisce a preservare il valore dei beni (in particolar modo degli alimentari).
Poiché ogni bene ed ogni azienda hanno differenti necessità di servizi di derattizzazione, disinfestazione e disinfezione, 3D Antiparassitaria sviluppa una soluzione individuale per ogni suo cliente.
Le attività di pest control consistono in una combinazione di servizi che comprendono la pianificazione dei servizi di derattizzazione e disinfestazione, interventi di monitoraggio per minimizzare le spese e un’accurata selezione dei prodotti e delle attrezzature impiegate.

E' fondamentale determinare il livello di controllo appropriato poichè, se troppo elevato genera costi aggiuntivi e se troppo basso è causa di reinfestazioni dei locali sottoposti al controllo.
Attraverso un costante orientamento alla qualità, alla personalizzazione e al mantenimento dei risultati raggiunti, i servizi di Pest Control assicurano l’efficienza di costo a lungo termine per ogni suo cliente su tutto il territorio nazionale.

Il processo che 3D Antiparassitaria attua attraverso l'applicazione del proprio modello di Integrated Pest Management (certificato secondo ISO 9001, ISO 22000 e EN 16636) include:
- campionamento e monitoraggio delle infestazioni;
- identificazione della specie infestante con studio della sua ecologia;
- stima della popolazione e comparazione con i livelli di tolleranza presenti e verificati come ammissibili in ogni specifica realtà;
- applicazione delle procedure di Integrated Pest Management, nelle quali i biocidi vengono presi in considerazione solo nei casi indispensabili e dove si attuano innanzitutto politiche di prevenzione della penetrazione del parassita all'interno del sito, collegate a strumenti per la cattura;
- monitoraggio dei risultati ottenuti e conseguente continuo adeguamento delle procedure adottate presso ogni sito.


Tale concetto differisce da quello di Pest Control; con Integrated Pest Management si intende infatti un processo nel contenimento dell'organismo infestante e non una semplice reazione con l'impiego del biocida.
A questi fattori si aggiunge il riferimento alle soglie di presenza della specie infestante che, se vedono coinvolte situazioni di salute pubblica, devono essere necessariamente pari a zero.
Con il termine di Management viene introdotto l'aspetto di integrazione di differenti metodologie mirate al controllo dell'infestazione. È questo un concetto significativo, poiché il semplice uso del biocida generalmente conduce a un abbassamento temporaneo della popolazione infestante; al contrario, con l'impiego di metodi integrati, si ottengono risultati più duraturi nel tempo e indubbi vantaggi per l'ambiente, per gli operatori presenti all'interno del sito e per i destinatari dei prodotti o dei processi elaborati nel sito.
Applicando tale visione generale, il concetto di Integrated Pest Management (IPM) risulta un approccio multidisciplinare nel quale tutte le specie presenti, potenzialmente dannose, rientrano nel processo di gestione. Il programma di IPM rappresenta l'integrazione di varie attività in una unica struttura a più livelli, ecologicamente ed economicamente accettabili.

Soprattutto, ma non solo, grazie all'applicazione del metodo HACCP nei nostri servizi erogati all'interno delle aziende agroalimentari si è evoluto un protocollo di servizio in grado di supportare l'azienda sia nella gestione delle fasi critiche legate ad incidenti o alla presenza straordinaria di infestanti, sia nell'operatività quotidiana per il monitoraggio e il controllo delle infestazioni e delle loro fonti.
Le conoscenze maturate in questo settore sono state naturalmente ribaltate nei settori dell'indotto agroalimentare, delle comunità, delle aree pubbliche, delle imprese operanti negli altri settori, ottenendo così uno standard operativo che travasa continuamente le informazioni tra settori differenti con criticità differenti e quindi in grado di accrescere continuamente l'esperienza e la professionalità dell'operatore, anche attraverso la formazione continua.


Risulta quindi normale assistere aziende artigianali, comunità e grandi industrie, con la medesima professionalità, nei processi quotidiani e con il necessario supporto specifico richiesto dalle certificazioni internazionali BRC (GSFS), IFS, FSSC 22000, ISO 9001, ISO 14001 e dal metodo HACCP attraverso interventi mirati a gestire sia la parte di monitoraggio periodico sia gli eventi straordinari