Certificazione HACCP

CERTIFICAZIONE HACCP - Hazard Analysis and Critical Control Points

A cosa serve la certificiazione HACCP e che cos'e' ?
Il sistema HACCP venne ideato negli anni sessanta con l'intento di assicurare che gli alimenti forniti agli astronauti della NASA non avessero alcun effetto negativo sulla salute e che potessero mettere a rischio missioni nello spazio.
L' HACCP è stato poi introdotto in Europa nel 1993 e prevede l'obbligo di applicazione del protocollo HACCP per tutti gli operatori del settore alimentare.

Campi di applicazione del sistema HACCP
Sono tenuti a dotarsi di una certificazione HACCP gli operatori nel campo della ristorazione, bar/pasticcerie, rivendite alimentari e ortofrutta, salumerie, gastronomie, macellerie ecc..cioè tutti coloro che sono interessati alla produzione primaria di un alimento (raccolta, mungitura, allevamento), alla sua preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita o fornitura, compresa la somministrazione al consumatore.
Nel 2006 il sistema HACCP è stato reso obbligatorio anche per le aziende che hanno a che fare con i mangimi per gli animali destinati alla produzione di alimenti (produzione delle materie prime, miscele, additivi, vendita, somministrazione).

3D ANTIPARASSITARIA e LA CERTIFICAZIONE HACCP
Grazie all'applicazione del metodo HACCP nei nostri servizi erogati all'interno delle aziende agroalimentari si è evoluto un protocollo di servizio in grado di supportare l'azienda sia nella gestione delle fasi critiche legate ad incidenti o alla presenza straordinaria di infestanti, sia nell'operatività quotidiana per il monitoraggio e il controllo delle infestazioni e delle loro fonti.Le conoscenze maturate in questo settore sono state naturalmente ribaltate nei settori dell'indotto agroalimentare, delle comunità, delle aree pubbliche, delle imprese operanti negli altri settori, ottenendo così uno standard operativo che travasa continuamente le informazioni tra settori differenti con criticità differenti e quindi in grado di accrescere continuamente l'esperienza e la professionalità dell'operatore, anche attraverso la formazione continua.

Risulta quindi normale assistere aziende artigianali, comunità e grandi industrie, con la medesima professionalità, nei processi quotidiani e con il necessario supporto specifico richiesto dalle certificazioni internazionali BRC (GSFS), IFS, FSSC 22000, ISO 9001, ISO 14001 e dal metodo HACCP attraverso interventi mirati a gestire sia la parte di monitoraggio periodico sia gli eventi straordinari.